Tutte le interviste

Nome Cognome Dal Al
Argomento Dal Al
Ricerca Dal Al

Risultati della ricerca: 201

Una Città 95 / 2001
EPPURE IL MEDIORIENTE POTREBBE RIFIORIRE...
Intervista a Ruth Dayan di Francesco Papafava
Le proposte di Barak erano un primo passo; i territori stavano conoscendo una nuova vita, i palestinesi della diaspora mandavano soldi, anche i coloni sarebbero andati via... Intervista a Ruth Dayan.

Una Città 94 / 2001
IL GIACOBINO E L’IMMIGRATO
Intervista a Catherine Wihtol de Wenden di Barbara Bertoncin, Vicky Franzinetti
Il modello universalista francese, egualitario, repubblicano non regge più alla prova dell’ingiustizia sociale che emargina di fatto tanti immigrati già cittadini francesi e che tiene fuori dalla cittadinanza, relegandoli in situazioni di schiavitù, tanti altri. Il ruolo della mediazione sociale, universalista verso lo stato e comunitarista verso i gruppi sociali, che non ha dato i frutti sperati. Intervista a Catherine Wihtol de Wenden.

L’INCUBO SHARON (III)
Intervista a Basima Adawin di Francesco Papafava


L’INCUBO SHARON (I)
Intervista a Mooky Dagan-Maimon di Francesco Papafava
Lo smantellamento degli insediamenti, condizione di ogni processo di pace; il diritto al ritorno va riconosciuto ai palestinesi, insieme alla presa d’atto, però, che poi si dovrà parlare più che altro di risarcimenti; l’assurda richiesta ad Arafat di firmare la fine del conflitto; il sogno della sicurezza, realizzabile solo nella pace e nell’integrazione. Interviste a Mooky Dagan, a Ezra Nahmad, israeliani, e a Basima Adawin, palestinese.

L’INCUBO SHARON (II)
Intervista a Ezra Nahmad di Francesco Papafava
intervista a Ezra Nahmad

Una Città 93 / 2001
L’AVAMPOSTO
Intervista a David Bidussa di Gianni Saporetti
Una crisi indotta anche da ondate immigratorie in nulla simili alle precedenti; il “racconto” del ‘48, smentito dai nuovi storici. Una cultura sionista comunitarista, impregnata di populismo russo più che di illuminismo; il binomio nazionalismo-socialismo e i leader che continuano a venire dai kibbutz. L’incapacità dei palestinesi di uscire da logiche di “liberazione nazionale”. Intervista a David Bidussa.

SIETE NATI COSI’...
Intervista a Aris Accornero di Gianni Saporetti
I sindacati, malgrado crescano di numero e di iscritti, sono al declino? E’ lo Stato che ha bisogno dei sindacati, non il contrario. I pensionati, una categoria da non disprezzare. Il problema dei nuovi soggetti da rappresentare e delle nuove situazioni lavorative, estremamente frammentate e variegate. Fare intese separate, l’errore più grave per il futuro del sindacato. Intervista a Aris Accornero.

OFFRIRE UN CAFFE’ AL VIGILE URBANO...
Intervista a Giuseppe Cordini, Massimo Bricocoli, Simona Pognant di Barbara Bertoncin
L’esperienza interessante del vigile di quartiere, sempre in giro, senza direttive giornaliere, che conosce i problemi sociali, i luoghi a rischio, che è capace di fare opera di mediazione. Il rischio di rimanere fin troppo coinvolti. Il problema del vigile che, da pubblico ufficiale, non può ignorare di sapere e di aver visto. Il tema spinoso dell’armamento. Intervista a Giuseppe Cordini, Massimo Bricocoli, Simona Pognant.

IN DANIMARCA, IN OLANDA, POI...
Intervista a Stefano Fabeni di Barbara Bertoncin
La situazione paradossale degli Stati Uniti dove una forte vigilanza antidiscriminatoria può convivere con leggi che puniscono la sodomia. In Europa, eccezion fatta per l’Italia, è ormai diffusa una legislazione in cui l’orientamento sessuale è espressamente citato fra i motivi che non possono dare adito a discriminazione. Il matrimonio omosessuale, del tutto uguale all’altro, è ormai una realtà inarrestabile. Intervista a Stefano Fabeni.

TUTTI STRANIERI
Intervista a Michel Wieviorka di Vicky Franzinetti
Ormai lo schema integrazionista, far entrare nella società chi viene da fuori, non regge più perché la produzione di differenze avviene permanentemente dall’interno stesso della società, coniugando identità collettive, originarie o inventate, desiderio di modernità e soggettività individuale. L’unica risposta è politica, a tutti i livelli e con negoziazione continua. Intervista a Michel Wieviorka.