problemi di lavoro

Trovati 281 elementi per questo argomento.

Una Città 266 / 2020
LA TUTA DEL MARITO
Intervista a Alfiero Boschiero
Lo scatto di soggettività che portò gli operai a non rassegnarsi più allo scambio salute con salario e da lì la nuova sensibilità dei medici del lavoro volta alla prevenzione e la fine dell’inerzia sindacale sui temi della salute e della sicurezza sul posto di lavoro; la vicenda emblematica di Porto Marghera quando agli operai venne imposta la maschera antigas, il che equivaleva all’ammissione che l’azienda era altamente nociva. Intervista ad Alfiero Boschiero.

Una Città 263 / 2020
QUANTA FLESSIBILITA,' QUANTA SICUREZZA
Intervista a Bruno Anastasia di Barbara Bertoncin
L’occupazione è tornata quella del 2008, come numero di lavoratori, ma non per numero di ore, a causa dell’aumento del part-time; il problema del pil che non cresce e della popolazione lavorativa che cala; la flexicurity, che non ha alternative, ma sulla quale bisogna discutere per trovare i giusti compromessi tra flessibilità e sicurezza sociale; ha senso parlare di tutele per il lavoro autonomo? Le difficoltà, a volte, anche a fallire. Intervista a Bruno Anastasia.

Una Città 262 / 2019
ACCOMPAGNARE ALLA SCELTA
Intervista a Paola Stradi di Andrea Pase
In una situazione in cui la scuola non può preparare all’orientamento al lavoro e le possibilità lavorative non sono più nette e determinate come un tempo, anche le domande diventano le più varie e l’aiuto all’orientamento più difficile, necessariamente multidisciplinare, volto a creare le condizioni, anche psicologiche, di una scelta; la grave mancanza di una rete che tenga insieme tutti i soggetti interessati alla formazione professionale. Intervista a Paola Stradi.

Una Città 260 / 2019
UN LIBRO PIU' DEL PADRONE
Intervista a Giorgio Benvenuto di Barbara Bertoncin, Bettina Foa
La grande stagione dell’Flm, il sindacato unitario dei metalmeccanici, dove anche fra i dirigenti i rapporti erano di grande amicizia e lealtà; una stagione di riforme, come lo Statuto dei lavoratori e le 150 ore, conquistate e condivise e non “concesse”; l’idea buona, oggi più che mai, di un “sindacato dei cittadini”; le grandi figure di Trentin e Carniti e la ferita, mai rimarginata purtroppo, del referendum sulla scala mobile. Intervista a Giorgio Benvenuto.

Una Città 259 / 2019
LA FORZA DEL GRUPPO
Intervista a Ylenia Mazza di Barbara Bertoncin, Sergio Bevilacqua
Perdere il lavoro provoca uno stato emotivo simile, per sintomatologia, a una depressione maggiore: il senso di vergogna, oltre che di colpa, il ritiro, le tensioni in casa, la desolazione...; il ruolo, cruciale, dei gruppi di auto aiuto, per uscire dalla solitudine e da un circolo vizioso spesso autosabotante; l’insopportabile associazione disoccupato-divano e la sfida, anche per i servizi di reinserimento, di riattivare le risorse dei singoli. Intervista a Ylenia Mazza.

Una Città 258 / 2019
INDIVIDUALI E COLLETTIVE
Intervista a Elena Lattuada di Barbara Bertoncin
Dai cosiddetti “servizi” arrivano oggi metà dei nuovi tesserati: si tratta di una ritirata o di una nuova opportunità per i sindacati? L'interessante esperienza di Cgil Lombardia che da anni sta riflettendo su una nuova idea di accoglienza dei lavoratori, ma in generale delle persone, dove la risposta al bisogno di tutele individuali non rappresenta un arretramento, ma può favorire un rilancio della tradizionale tutela collettiva. Intervista a Elena Lattuada.

Una Città 257 / 2019
UN EURO LORDO A CONSEGNA
Intervista a giovani riders di Iacopo Gardelli
L’esperienza di lavoro di alcuni giovani rider di stanza a Bologna, per lo più per studiare, originari del Sud e del Nord, che con questa formula riescono a metter da parte qualcosa o pagarsi l’affitto; un’autonomia, quella di poter scegliersi orari e disponibilità, che si scontra con una penalizzazione di fatto per chi è meno disponibile; la convinzione, si tratti o meno di un rapporto subordinato, che un minimo di tutele siano dovute, anche se è un “lavoretto”.

Una Città 256 / 2019
UN DIRITTO IN CRISI
Intervista a Alberto Piccinini, Massimo Tirelli di Barbara Bertoncin
Un mercato del lavoro sempre più atomizzato dove, nonostante il tempo indeterminato sia stato “indebolito”, si continuano a privilegiare contratti a tempo, a chiamata, o in somministrazione, con imprese apparentemente disposte pure a pagare di più pur di non avere vincoli; le preoccupazioni per gli effetti del decreto dignità, che paradossalmente rischia di incentivare il turnover, e il problema dei contratti pirata. Intervista a Alberto Piccinini e Massimo Tirelli.

LE PIATTAFORME
Intervista a Ivana Pais di Barbara Bertoncin
Piattaforme di pubblicità, dove di fatto vendiamo noi stessi, e piattaforme per trovare una camera, un passaggio in auto, ma anche una babysitter o un corso di uncinetto; microlavori svolti attraverso piattaforme per alimentare altre piattaforme: un mondo dai numeri ancora limitati ma che sta mettendo in crisi la stessa distinzione tra produttore e consumatore, tra lavoro retribuito e passatempo, tra tempi di lavoro e tempi di vita. Intervista a Ivana Pais.

Una Città 251 / 2018
Classe '93
Intervista a Vittorio RIeser di Franco Melandri
Siamo contenti di ricordare Vittorio Rieser, la cui dedizione alla classe operaia non condizionava affatto la sua attenzione alla realtà, anzi. Qualche anno fa ci fece sapere che considerava ottima l’intervista che avevamo fatto a un “padrone buono” e che avremmo dovuto continuare a farne. Consiglio che purtroppo non siamo ancora riusciti a raccogliere.