problemi d'ambiente

Trovati 104 elementi per questo argomento.

Una Città 115 / 2003
MUTUO VANTAGGIO
Intervista a Ida Koppen di Barbara Bertoncin
La frontiera della sostenibilità, ambientale innanzitutto, moltiplicherà i processi di negoziazione e il lavoro degli intermediari. Il facilitatore, a differenza del mediatore che si occupa del contenuto, interviene sulle modalità: il luogo dell’incontro, l’ordine del giorno, gli spazi di discussione senza l’ansia di dover decidere. L’importanza di allargare la visuale per riuscire a trovare il “mutual gain”. Intervista a Ida Koppen.

PATTO PER L’ACQUA
Intervista a Marco Emanuele di Katia Alesiano
Un contratto mondiale fra generazioni per salvaguardare l’acqua, diritto umano fondamentale e bene dell’umanità. La scelta dell’89, secondo cui andavano privatizzati, per il bene di tutti, anche i beni di primissima necessità. Nel passaggio dalla gestione pubblica dell’acqua alle Spa a maggioranza pubblica la democrazia c’ha perso e l’efficienza non ha affatto guadagnato. Intervista a Marco Emanuele.

Una Città 111 / 2003
DISCUTERE
Intervista a Luigi Pellizzoni di Barbara Bertoncin
Citizen Jury, planning cells, consensus conference: sempre più si diffondono forme di partecipazione dei cittadini per discutere e “deliberare” attorno a problemi locali o a questioni generali, spesso di bioetica. La riscoperta del senso originario della democrazia, la discussione. E però il valore irrinunciabile della rappresentanza democratica che non perde di vista l’interesse generale. Intervista a Luigi Pellizzoni.

Una Città 110 / 2003
CENTO AUTO A CHILOMETRO
Intervista a Guido Viale di Katia Alesiano
L’auto che ha informato la nostra vita, trasformando il paesaggio, segnando il costume, facendo da traino a tutto lo sviluppo industriale, sembra entrata in una crisi irreversibile: l’inquinamento, l’irrespirabilità, l’invivibilità di città congestionate dal traffico, non possono non portarci a riconsiderare il modello dell’auto individuale. Una mobilità flessibile e collettiva. Intervista a Guido Viale.

Una Città 107 / 2002
LA RISORSA DEL PROBLEMA
Intervista a Pietro Laureano di Katia Alesiano
La penuria d’acqua è un problema ormai planetario, causa di disastri e guerre. La rivendicazione di 50 litri d’acqua procapite. Un modello di sviluppo fondato sullo spreco d’acqua che continua a provocare traumi gravissimi alle economie tradizionali. La tradizione in realtà si evolve, è progressista. I giardini pensili sui grattacieli sono già obbligatori in Giappone. Intervista a Pietro Laureano.

Una Città 103 / 2002
PROBABILMENTE COLPEVOLI
Intervista a Paolo Vineis di Eugenio Gruppi, Vicky Franzinetti
Un processo difficile, quello di Marghera, perché la certezza epidemiologica del nesso fra l’inquinamento industriale e la diffusione di malattie fra la popolazione è molto difficile da portare come prova. La possibilità dell’inversione dell’onere della prova. Le stravaganti teorie scientifiche sui presunti effetti benefici di basse esposizioni a sostanze nocive. Il limite è la compatibilità metabolica. Intervista a Paolo Vineis.

IL DONO DELLA TERRA
Intervista a Laura Coppo di Giovanna Miserocchi
La storia di Krishnammal e di Jagannathan, seguaci di Gandhi, che hanno legato la loro vita alle lotte dei contadini senza terra e delle donne. Il movimento per far donare la terra dai padroni e, anche, per acquistarla. Intervista a Laura Coppo.

Una Città 101 / 2002
IL PETROLCHIMICO, LA CGIL, PIERO DELLA FRANCESCA...
Intervista a Alfiero Boschiero di Gianni Saporetti
Fare il sindacalista vuol dire occuparsi di conflitti, diritti, cittadinanza, di lotta e contrattazione ma anche di formazione culturale. Un sindacato che sia in rapporto costante con il volontariato, i saperi, e con “il fuori”. Intervista ad Alfiero Boschiero.

Una Città 92 / 2001
IL LATTE E LA CELLULOSA
Intervista a Roberto Marchesini di Monica Marino, Gianni Saporetti
Un problema, quello della Bse, dalle origini lontane, conseguenza quasi inevitabile della logica dell’allevamento intensivo, per la quale l’animale è ridotto a cosa. La rottura della complementarietà fra uomo e bovino ha reso drammaticamente quest’ultimo un nostro competitore alimentare; la pericolosa possibilità di indirizzare i gusti alimentari, sempre più standardizzati. Intervista a Roberto Marchesini.

EDUCARE, PRATICA ARTIGIANALE...
Intervista a Franco Lorenzoni di Massimo Tesei
Bambini che “navigano” ma non sanno allacciarsi le scarpe, arti marziali ridotte a videogioco di violenza, l’assenza di rischio che poi spinge all’esperienza estrema... A Cenci si impara ciò che i contadini sapevano da millenni, la relazione fra il cosmo e il quotidiano, si suonano le percussioni, il più grande strumento di integrazione, si passa la notte nel bosco... Un’esperienza ormai ventennale. Intervista a Franco Lorenzoni.