problemi d'ambiente

Trovati 101 elementi per questo argomento.

Una Città 274 / 2021
L'ACCAPARRAMENTO
Intervista a Marirosa Iannelli di Emanuele Fantini
Dopo l’esperienza del referendum, un intenso percorso di democrazia, la scelta di occuparsi di tutela dell’ambiente e in particolare dell’acqua; il problema della privatizzazione; la costruzione di un prezioso Osservatorio sul water grabbing. Intervista a Marirosa Iannelli.

TRA IL LOCALE E IL GLOBALE
Intervista a Stefano Archidiacono di Emanuele Fantini
L’esperienza in un progetto di cooperazione a Cochabamba per garantire l’accesso all’acqua alle popolazioni boliviane delle aree periurbane e rurali e il conseguente dibattito su cosa significhi fare dell’acqua un “bene pubblico sociale”. Intervista a Stefano Archidiacono.

Una Città 271 / 2021
CRINALE ZERO
Intervista a Marco Giusti di Andrea Pase
Un progetto che prevede di installare sugli Appennini, a circa mille metri d’altezza, otto aerogeneratori, capaci di coprire il fabbisogno di energia elettrica a uso civile di centomila persone; il potenziale conflitto tra interessi locali e globali e un inedito iter partecipativo che ha coinvolto 44 enti, ma anche semplici cittadini, oltre ai comitati contrari per via, tra l’altro, dell’impatto sull’avifauna e del rumore. Una conversazione tra Marco Giusti e Andrea Pase.

Una Città 265 / 2020
L'ANNO DEL PIPISTRELLO
Intervista a Leonardo Ancillotto di Barbara Bertoncin
Il pipistrello, l’unico mammifero che vola, ha uno straordinario sistema immunitario che gli permette di ospitare molteplici virus senza ammalarsi; l’estrema varietà, la lunga notturnalità, le canzoni del maschio e le salde comunità delle femmine; un animale la cui vita è scandita dalle stagioni e e dalle temperature; l’importanza di preservare l’habitat della fauna selvatica, una delle possibili lezioni di Covid-19. Intervista a Leonardo Ancillotto.

Una Città 264 / 2020
COMUNITA' ENERGETICHE
Intervista a Michele Calì di Alessandro Cavalli
Nella sola Europa, da nord a sud, esistono ormai migliaia di “comunità energetiche locali”, associazioni tra persone ed enti che si organizzano per approvvigionarsi, e quando possibile produrre e scambiare energia elettrica, ma anche calore, acqua, ecc. Il problema della legge italiana, che ad oggi vieta l’autoproduzione per i propri consumi. Il ruolo della conoscenza e delle nuove tecnologie ma, ancor prima, di una cultura cooperativa. Intervista a Michele Calì.

Una Città 259 / 2019
643.264 TONNELLATE
Intervista a David Piccinini di Barbara Bertoncin
All’origine del sisma del 2016, continuazione della sequenza iniziata nel 1997 e proseguita nel 2009 con il terremoto de L’Aquila, lo stiramento della placca adriatica verso i Balcani. La sfida della protezione civile di combinare vicinanza ed empatia con una rigorosa tenuta documentale e il rispetto dei vincoli ambientali. L’intervento per gestire il milione di tonnellate di macerie; l’orizzonte del rientro, ancora molto lontano. Intervista a David Piccinini.

Una Città 253 / 2018
VERSO LE TERRE ALTE
Intervista a Andrea Membretti di Barbara Bertoncin
I “nuovi montanari” italiani, giovani e meno giovani, ma soprattutto i tanti stranieri che in montagna hanno trovato casa e lavoro, stanno contribuendo al mantenimento in vita di comunità e territori nelle Alpi e negli Appennini, tenendo aperte scuole, uffici postali, linee di autobus, ecc.; le iniziative virtuose nate attorno all’accoglienza dei richiedenti asilo, che con il nuovo decreto sicurezza rischiano di morire. Intervista a Andrea Membretti.

Una Città 252 / 2018
QUI SI PRODUCE, QUI SI SMONTA
Intervista a Giovanni Damiani di Barbara Bertoncin, Bettina Foa
Negli ultimi vent’anni, tutte le leggi che l’Italia ha varato sull’ambiente, da quella rivoluzionaria sull’acqua ai rifiuti e all’inquinamento, vengono da direttive europee che il nostro paese ha recepito sempre facendo resistenza e riducendo a mera esecuzione burocratica l’invito a far partecipare le popolazioni; l’attuale pericolo di un’ondata retrograda, ma anche la buona notizia sulla nascita di movimenti di resistenza su scala europea. Intervista a Giovanni Damiani.

LA LORO E' UNA LUNGA STORIA
Intervista a Stefano Nannarelli di Barbara Bertoncin, Bettina Foa
Le tartarughe marine, la cui forma attuale risale a un’epoca tra i 60 e i 10 milioni di anni fa, sono a rischio di estinzione; il problema del global warming, che può alterare fatalmente il rapporto numerico tra maschi e femmine e quello, gravissimo, delle microplastiche; un animale che vive fino a 80 anni, ma di cui solo uno su mille arriva a riprodursi; quell’emozione, nell’attesa della schiusa dei nidi, che si ripete ogni anno nella spiaggia di Linosa. Intervista a Stefano Nannarelli.

Una Città 245 / 2017
LE AZIENDE LOCUSTA
Intervista a Stefano Liberti di Sarah Baldiserra
Il mais che attraversa gli oceani per andare a nutrire concentrazioni abnormi di maiali, la cui carne riattraverserà i continenti, il pomodoro che va in Cina dove non si consuma per poi tornare in Africa e da noi; filiere assurde che riescono a tener bassissimi i prezzi distruggendo così i distretti agricoli locali; la distruzione del ciclo vitale fra terra, piante e animali, soppiantato dall’abuso di chimica e antibiotici; una manodopera sempre più precarizzata e ricattata. Intervista a Stefano Liberti.